venerdì 30 aprile 2010

Perché D&D 4° edizione?

4° edizione di D&D, sono solo pochi mesi che abbiamo adottato questo sistema di gioco e penso sia il momento di tracciare un primo bilancio. Non devo nascondere che mi aspettavo qualcosa di diverso, pensavo ai punti mana per i maghi, ma forse in mente avevo più una versione 3.75 che una vera e propria 4° edizione.
Le meccaniche di gioco sono cambiate, le regole sono state semplificate, il gioco è diventato molto tattico tanto che è impossibile giocare senza dotarsi di un foglio a quadretti, tante cose che ora proverò ad elencare facendo un confronto con la terza edizione di D&D, forse quella che attualmente è la più conosciuta.
1) semplificazione
Una sola tabella di avanzamento di livello comune a tutte le classi, un Tiro per colpire unico per tutti, talenti in numero uguale a tutti, abilità da scegliere legate alla classe ma punti abilità fissi e legati al livello e all'addestramento, molti PF al primo livello (i maghi ora non rischieranno più di essere uccisi da i gatti), PF fissi per livello, CA, e TS che aumentano con il livello. Ora costruire un PG di 10 livello è un'operazione che porta via poco tempo e che comporta nessuno o quasi tiri di dado. E' stato semplificato l'utilizzo delle armi, delle armature, di cavalcare. Le abilità sono state accorpate, "muoversi silenziosamente" e "nascondersi nelle ombre" sono diventate una sola abilità, "furtività", e lo stesso destino è capitato ad altre per esempio "ascoltare", "osservare", "cercare" sono diventate "percezione" e così via. Hanno eliminato il popolano di 20° livello, i manuali gestiscono le classi degli avventurieri, tutto il resto del mondo è fantasia del master :)
2) meccaniche di gioco
Le meccaniche base sono state semplificate, ora solo chi attacca tira il dado, chi difende non lo tira più. Non esistono più i TS contro riflessi, volontà o tempra, ma vi sono le difese di riflessi, volontà e tempra. Chi attacca a seconda del tipo di attacco, magia o potere, attacca la CA o la tempra, i riflessi o la volontà del bersaglio. Non esistono più mutazioni, poteri, oggetti magici che cambiano le caratteristiche, quelle scritte nella scheda rimangono e possono solo essere incrementate col passaggio di livello (ogni tot). Non esistono più attacchi multipli a seconda del livello, ora tutti fanno un solo tiro di dado, ciò che cambia è il danno :)
Non si dipende più dal chierico del gruppo, anche se averne uno è molto comodo, ora tutti i PG possono curarsi autonomamente a seconda delle situazioni.
3) Conoscenze magiche e rituali
Tutti i PG possono avere delle conoscenze ed utilizzare i rituali (magie non di combattimento) a patto di avere il talento (gratuito per alcune classi come quella del mago) e l'abilità associata al rituale abbastanza alta (per esempio arcano, natura o religione). Le magie come un portale magico non sono più un tabu per alcune classi.
4) Viva i ruoli
Il combattimento è diventato molto più strategico(forse troppo), un gruppo di avventurieri combatte meglio gli avversari se è costituito da un difensore, un assalitore, un controllore e una guida.
Una classe riveste il ruolo di Difensore se ha poteri e talenti che gli danno il compito di essere una diga umana, capace di fermare i nemici mentre gli altri membri del gruppo si organizzano e prendono le eventuali contromisure. Un difensore è corazzato bene, ha molti PF e fa molti danni (per esempio guerriero e paladino).
Una classe si definisce Assalitore se invece è molto mobile, veloce e fa molti danni. Per avere velocità sacrifica un pò di difese, ma i suoi attacchi sono mediamente più letali degli attacchi degli alleati (ladro o barbaro sono un esempio).
Una classe si definisce Controllore se ha poteri che prediligono i danni ad area, utili per fare danni a più nemici e ad eliminare velocemente gli ostacoli minori (per esempio un bel mago)
Una classe si definisce Guida se ha poteri che prediligono la gestione della tattica dei propri alleati, una guida quindi offre bonus per colpire oppure movimenti tattici avanzati (il chierico è un esempio di guida).
Questi 4 ruoli definiscono tutte le classi di questa nuova edizione e tutte le classi sono costruite per riconoscersi in quel ruolo.
5) poteri delle classi
La vera e propria novità di questa 4° edizione sono i poteri, ogni classe ha dei poteri, dal guerriero all'arcimago e tutti i PG ne hanno un numero pari e senza distinzioni. I poteri traggono la loro fonte di potere dalla magia, dalle divinità, dalla natura, dall'addestramento o dalla "fonte psionica" (scusate non ricordo il riferimento esatto). I poteri possono essere a volontà, ad incontro oppure giornalieri. Se sono a volontà, si possono usare più volte durante un combattimento. Se sono ad incontro, si possono usare solo una volta durante un combattimento, se sono giornalieri una sola volta tra un riposo esteso ed un altro (6 ore di riposo). Ciò significa che ora non esiste più una classe chiavi in mano, anche il giocatore che interpreta un guerriero ha un bel pò di pagine da leggersi per scegliere il potere che preferisce. Purtroppo da questa gestione è stato enormemente sacrificato il mago...addio lista infinita di incantesimi, addio! Ora il mago ha gli incantesimi che sono diventati poteri a volontà, ad incontro e giornalieri ma ne ha davvero pochi...pochissimi...rivogliamo il mago...ebbene forse proprio uno dei motivi per essere delusi dalla 4° edizione è proprio il mago!!!
5) manuali dei mostri
Bellissimi! Ora ogni mostro ha una sua tattica e potere preferito o stile di combattimento e per ogni mostro è indicato ciò che i PG possono conoscere. I mostri sono organizzati in bruti, artiglieri e così via e per ogni mostro sono proposti degli abbinamenti tattici interessanti :) Non vi sono più tesori indicati con i mostri.
6) manuale del master
Un signor manuale per dei master in erba, ma per chi ha esperienza.... Diciamocelo, si comperava il manuale del master per avere la lista degli oggetti magici, ma ora che la lista è nel MdG a che serve??? Il manuale è pieno di consigli su come arbitrare una partita, davvero utile per i principianti e poi un pò di tabelle su come gestire i punti esperienza e attribuire i tesori. Una bella avventura alla fine a Fallcrest e basta... diciamo che per master esperti forse un manualetto di 50 pagine sarebbe andato bene lo stesso. Ecco ho trovato molto interessante che i vari manuali per master (i vari non morti, draghi eccetera) sono spesso corredati da avventure, dungeon, spunti avventure, questo è senz'altro qualcosa che rende un manuale molto appetibile.
7) conclusione
Sicuramente un gioco dedicato ai giocatori di D&D :) per iniziare a giocare è indispensabile il MdG1, che si deve leggere bene almeno qualche volta. Il gioco è stato per molti aspetti semplificato, innovato, ma tutto il combattimento è diventato più strategico tanto che senza foglio quadrettato diventa difficile giocare senza sfruttare le capacità dei singoli PG. Concludendo.. Finora ci stiamo divertendo, il resto cosa conta?

martedì 27 aprile 2010

all'ultimo teschio...

Dopo una seconda epica battaglia, gli avventurieri sono riusciti ad avere la meglio contro il Signore dei Teschi, rischiando più volte la morte e fallendo ripetuti tentativi nel dargli il colpo di grazia.
Con le "ossa rotte" e stremati dallo sforzo avete corso il rischio di frugare nel suo covo alla ricerca di eventuali tesori.
Forse più stanchi che soddisfatti, siete tornati al campo base per riposare...

mercoledì 21 aprile 2010

Il Signore dei Teschi

La spada balenava nell'oscurità...in mano al Signore dei Teschi.
Il Signore dei teschi è un non morto scheletrico con tre teschi sulle spalle ognuno dotato di un potere letale, il fuoco, il freddo e la guarigione...degli scheletri sconfitti.
Dopo un paio di scarmucce con alcuni deboli scheletri gli avventurieri si sono trovati faccia a faccia (o meglio faccia a teschi) con il Signore dei Teschi e il suo sgherro, un letale teschio fiammeggiante.
Ben presto fu chiaro che uccidere gli scheletri serviva a ben poco poiché il loro Signore li avrebbe risuscitati.
Nonostante gli sforzi compiuti gli avventurieri hanno dovuto ripiegare per evitare la morte..meglio ritirarsi per recuperare le energie e organizzare a mente fredda una seconda incursione... "non vorremo lasciargli la spada vero?"

venerdì 16 aprile 2010

La fortezza sotterranea

Proseguendo per il torrente ghiacciato sotterraneo sono state esplorate alcune stanze dedicate a Odino infestate da temibili Ragni, molto veloci e letali.
Le stanze non sono state esplorate tutte poiché al termine di una tana di ragni, Enwen ha trovato un passaggio collegato ad un'ampia caverna.
A metà della caverna due torrette di guardia murate alte circa 6 metri e ai loro piedi scheletri bruciacchiati.
Le torrette si sono illuminate e da esse sono partiti dei globi fiammeggianti che hanno indebolito parecchio sia Khaless che Michael.
Muovendovi lungo i fianchi delle mura Stark è riuscito a fare irruzione in una delle due torrette, all'interno della quale ha trovato uno dei responsabili dei globi...un teschio fiammeggiante.
Sconfitto il teschio gli avventurieri si sono diretti verso l'ingresso della fortezza sotterranea dove ad attenderli hanno trovato alcuni scheletri di guardia.
Lo scontro fiacca ulteriormente Khaless soprattutto nel morale tanto che si scorda di usare la propria sfida divina per contrastare gli avversari.
Davanti alla scelta di continuare o di riposare gli avventurieri si sono fermati all'ingresso della fortezza udendo sinistri lamenti...

giovedì 15 aprile 2010

Este in Gioco 2010: Torneo di Wings of War - Fascia A


Wings of War  battaglie tra i cieli della I° Guerra Mondiale http://www.wingsofwar.it/list.asp
 
Un secondo evento nel triveneto per la neonata Boardgame league, con un gioco che non può mancare in una ludoteca: WINGS OF WAR
luogo: ESTE in GIOCO 2010, PALESTE via Baden Powell 5 ESTE (PD)
data: domenica 25 aprile 2010
orario: inizio ore 14:00
iscrizione: 5 euro
validità: classifica Boardgame Laegue
regolamento: http://www.boardgameleague.it
iscrizioni: tornei@ilsentierodeidraghi.it
informazioni:  info@ilsentierodeidraghi.it
Riferimento e Arbitro: Gabriele "Kairos" Raise
Organizzatore: Il Sentiero dei Draghi in collaborazione con Ludus Iovis Diei

il vincitore si QUALIFICA DIRETTAMENTE alla FINALE NAZIONALE

Premi offerti da NG international
1° classificato: WoWII deluxe  + aero oro
2° classificato: 3 aerei WoWII + aereo Argento
3° classificato: 2 aerei WoWII + aereo Argento

venerdì 9 aprile 2010

La vecchia abbazia

Arrivati alle porte della Vecchia Abbazia, gli avventurieri sono stati assaliti da un branco di lupi che avevano fatto dei ruderi di quel luogo, la loro casa.
Scacciati i lupi con le cattive, viene preparato il campo per passare la notte al riparo dal vento.
La notte passa silenziosa e tranquilla e all'indomani iniziano le ricerche del corpo di Faren Rhoona e della sua spada.
L'abbazia...o quel che ne resta, non presenta luoghi o pertugi di accesso visibili ai piani inferiori.
Essendo la maggior parte del suo perimetro all'aperto, tutto è coperto da un alto strato di neve ghiacciata e cercare sotto di essa è molto difficle.
Pure il vecchio pozzo del chiostro è esplorato senza risultato.
Nonostante le menti ingegnose all'opera, il più grullo, il barbaro Stark, ha avuto l'idea vincente... "l'abbazia aveva un sistema fognario?"..le sue parole furono circa queste ma qui non si possono trascrivere.
Cercando nei dintorni la compagnia scopre che sotto all'abbazia passa un torrente.
Gli ingressi sono sbarrati da delle pesanti grate, tranne che in un punto in cui il passaggio è possibile.
Inizia l'esplorazione....

martedì 6 aprile 2010

Este in Gioco 2010 - Torneo di Magic


ArteficidelFuoco e "Magic e Mini Shop" presentano il torneo "Ascesa degli Eldrazi Draft"
Il primo draft della nuova espansione di Magic: The Gathering!
Come si gioca un draft?
Ogni giocatore apre una busta di carte (15), sceglie una carta, passa le rimanenti al giocatore alla sua sinistra.
Questi ne riceve quindi 14, ne sceglie una e passa le rimanenti.
Questo fino alla fine delle carte.
Successivamente si apre una seconda busta, si sceglie la carta e si passano le rimanenti al giocatore alla propria destra.
La terza busta si passa nuovamente a sinistra.
Dalle carte scelte, si deve realizzare un mazzo di 40 carte, terre incluse.
Per informazioni: Este in Gioco

sabato 3 aprile 2010

Este in Gioco 2010: il gioco di ruolo con AmberCon e non solo

A Este in Gioco 2010 l'offerta ludica è su più fronti, non solo giochi in scatola e di società, ma anche tanto Gioco di Ruolo.
Este in Gioco ospiterà per il secondo anno consecutivo AmberCon!
AmberCon è la manifestazione che anima ogni anno la primavera del gioco di narrazione.
Organizzata dal gruppo di "gioc-attori" del Flying Circus (http://www.flyingcircus.it), è giunta alla sua ottava edizione e raccoglie ogni anno autori da tutta Italia, pronti a presentare le proprie creazioni:
giochi di ruolo sperimentali, giochi di narrazione, giochi di ruolo dal vivo e molto altro ancora.
La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita e chiunque può partecipare come autore.
- - - - - - - -
Se siete amanti dei Live Notturni invece siete invitati all'evento:
Live Horror
Sabato - ore 20:00 per 15/20 giocatori
Organizzato dall'associazione “Artefici del Fuoco
- - - - - - - -
Invece se desiderate un vero torneo quest'anno vi proponiamo un nuovo sistema di gioco.
Torneo GDR – "Sulle orme di una leggenda"
Sabato e domenica
Sistema gioco "Project Hope "
organizzato da "Il Sentiero dei Draghi"
Primo turno ore 9:30 – 13:30
Secondo turno ore 15:00 – 19:00
Sul sito di Este in Gioco potete trovare nell'area download l'incipit dell'avventura, occhio ai premi di questo torneo: Al gruppo primo classificato un "pack" completo (*manuale base di Project
H.O.P.E. , espansione Sekai dai Ichi, Schermo dell'Editor, una avventura
della serie Diari di Guerra*) più *4 poster*.  Al gruppo secondo classificato uno *Schermo dell'Editor* e *4 magliette.* Al gruppo terzo classificato *un'avventura della serie Diari di Guerra* e *4
poster*.
- - - - - - - - -
Ma non è finita qui...
ARCANA DOMINE conferma la presenza a ESTE in GIOCO 2010! Sarà presente con un mini stand con la possibilità di fare training gioco di ruolo dal vivo e mini avventura one shot da 20 minuti  Web site
- - - - - - - - - - -
Presenti anche un il gruppo Dungeons & Dragons - di Rovigo e dintorni
Si propone di far conoscere la 4° edizione di Dungeons & Dragons, il gioco di ruolo più famoso del mondo alle nuove generazioni ed agli appassionati di vecchia data che ancora non ne conoscono le potenzialità e le sfaccettature; vi sarà una spiegazione passo passo cos'è il gdr, come si gioca, come si creano i personaggi, qual è la funzione del Dungeon Master e una breve sessione di gioco per tutti coloro che vorranno partecipare! Web site
Bene pèenso sia sufficiente no?!?
Elam :)

venerdì 2 aprile 2010

Este in Gioco: i tornei dei giochi da tavolo


Gioco da tavolo "Carcassonne" - Torneo ufficiale
organizzato da "Il Sentiero dei Draghi"
Sabato 24 aprile ore 15:30
Iscrizione 5 euro
- - - - - - - - - - - -
Gioco da tavolo "BANG!" - Torneo ufficiale
organizzato da "Il Sentiero dei Draghi"
Sabato 24 aprile ore 15:00
Iscrizione 5 euro
- - - - - - - - - - - -
Gioco da tavolo "I Coloni di Catan" - Torneo ufficiale
Domenica 25 aprile - ore 11:00
organizzato da "Il Sentiero dei Draghi"
Iscrizione 5 euro
- - - - - - - - - - - -
Gioco da tavolo "Risiko!" - Torneo
Domenica 25 aprile - ore 10:00
organizzato dal club Risiko "Il Grifone"
Iscrizione 5 euro
- - - - - - - - - - - -
Gioco di miniature "Infinity" - Torneo
Domenica 25 aprile - ore 10:00
organizzato da "La taverna del Vecchio Veggente" e "Confederazione del Drago
Rosso Italia" (CDRI)
Iscrizione 8 euro
- - - - - - - - - - - -
Gioco di miniature "Warhammer 40K" - Torneo
Sabato 24 aprile - ore 14:30
organizzato da "Ultima Alleanza"
Iscrizione 10 euro
- - - - - - - - - - - -
Gioco di miniature "Warhammer Fantasy" - Torneo
Domenica 25 aprile - ore 9:00
organizzato da "Ultima Alleanza"
Iscrizione 10 euro
- - - - - - - - - - - -
PUERTO RICO a ESTE IN GIOCO sabato 24 alle 14.30.
Torneo di Fascia A
Per maggiori informazioni su cos'è un torneo di fascia A:
http://www.boardgameleague.it/

- - - - - - - - - - - -
Torneo Magic
Domenica - ore 10:00
Organizzato dall'associazione “Artefici del Fuoco”
Iscrizione a pagamento 
- - - - - - - - - - - -
Wings of War - Torneo
Domenica - ore 14:00
Organizzato dall'associazione “Ludus Iovis Diei ”
Iscrizione 5 euro

- - - - - - - - - - - -
Per consultare il sito ed iscrizioni al torneo:
http://www.ilsentierodeidraghi.it/index.php?option=com_content&task=view&id=126&Itemid=50

A fine organizzativi, per tutti i tornei è gradita la pre-iscrizione via email a tornei@ilsentierodeidraghi.it

Este in Gioco: le novità dell'edizione 2010

A raffica:

Torneo GDR - "Sulle orme di una leggenda"
Primo Torneo nazionale di Project H.O.P.E.
Al gruppo primo classificato un “pack” completo (*manuale base di Project H.O.P.E. , espansione Sekai dai Ichi, Schermo dell’Editor, una avventura della serie Diari di Guerra*) più *4 poster*.
Al gruppo secondo classificato uno *Schermo dell’Editor* e *4 magliette.*
Al gruppo terzo classificato *un’avventura della serie Diari di Guerra* e *4 poster*.
- - - - - - -
COSPLAY IN MOVIMENTO
Altra novità di quest'anno sarà la presenza di cosplay all'interno della manifestazione.
Domenica 25 aprile ore 15:00 sfilata dei cosplay e gara con premiazione finale dei migliori costumi.
- - - - - - -
GIOCHI IN CANTIERE
Una delle novità di quest'anno sarà la presenza di uno spazio dedicato agli autori emergenti che potranno in questa sede allestire dimostrazioni dei loro giochi.
- - - - - - -
COMICS CORNER
Abbiamo il piacere di ospitare anche quest'anno:
Francesco Mattioli 
Disegnatore e fumettista di talento.
Ha disegnato, su testi dello scrittore Valerio Evangelisti, il fumetto "La Furia di Eymerich" vincitore del Premio Gianluigi Bonelli 2003. Collabora inoltre con la rivista "Carmilla"
- - - - - - -
AmberCon 2010
L a c o n v e n t i o n n e l l a c o n v e n t i o n !
AmberCon è la manifestazione che anima ogni anno la primavera del gioco di narrazione. Organizzata dal gruppo di "gioc-attori" del Flying Circus (http://www.flyingcircus.it ), è giunta alla sua ottava edizione e raccoglie ogni anno autori da tutta Italia, pronti a presentare le proprie creazioni: giochi di ruolo sperimentali, giochi di narrazione, giochi di ruolo dal vivo e molto altro ancora. La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita e chiunque può partecipare come autore.
- - - - - - -
Area gioco libero gratuita
Sabato 24 aprile ore 9.30 - 24.00 e domenica 25 aprile ore 9.30 - 19.00
Tutta la ludoteca del Sentiero dei Draghi a disposizione gratuitamente per i visitatori con la presenza di un gruppo di aiuto al gioco e la collaborazione dell'associazione "Tana dei Goblin" che ci supporterà con la sua vasta ludoteca.
- - - - - - -
Per vedere l'elenco completo dei tornei collegatevi al sito www.ilsentierodeidraghi.it

giovedì 1 aprile 2010

Este in Gioco 2010


Este in Gioco ritorna. La convention interamente dedicata al gioco intelligente, organizzata dal Circolo Culturale "Il Sentiero dei Draghi" in collaborazione con la Città di Este, arriva quest'anno alla sesta edizione.
Il programma sarà ricchissimo e interessante come non mai: unirà letteratura e gioco con tornei entusiasmanti, ospiti illustri, eventi e gioco libero.

La manifestazione si svolgerà il 24 e 25 aprile 2010 a Este (Padova) e, come da tradizione, si svolgerà all'interno del Paleste, il palazzetto dello sport cittadino, situato in via Baden Powell. Tale struttura è gentilmente messa a disposizione dal Comune di Este con il quale "Il Sentiero dei  Draghi" collabora attivamente da anni.

La manifestazione seguirà i seguenti orari:
sabato 24 aprile dalle 9:30 alle 24:00
domenica 25 aprile dalle 9:30 alle 19:30.
L'ingresso alla manifestazione sarà assolutamente libero e gratuito.
Scaricate il depliant informativo