venerdì 9 aprile 2010

La vecchia abbazia

Arrivati alle porte della Vecchia Abbazia, gli avventurieri sono stati assaliti da un branco di lupi che avevano fatto dei ruderi di quel luogo, la loro casa.
Scacciati i lupi con le cattive, viene preparato il campo per passare la notte al riparo dal vento.
La notte passa silenziosa e tranquilla e all'indomani iniziano le ricerche del corpo di Faren Rhoona e della sua spada.
L'abbazia...o quel che ne resta, non presenta luoghi o pertugi di accesso visibili ai piani inferiori.
Essendo la maggior parte del suo perimetro all'aperto, tutto è coperto da un alto strato di neve ghiacciata e cercare sotto di essa è molto difficle.
Pure il vecchio pozzo del chiostro è esplorato senza risultato.
Nonostante le menti ingegnose all'opera, il più grullo, il barbaro Stark, ha avuto l'idea vincente... "l'abbazia aveva un sistema fognario?"..le sue parole furono circa queste ma qui non si possono trascrivere.
Cercando nei dintorni la compagnia scopre che sotto all'abbazia passa un torrente.
Gli ingressi sono sbarrati da delle pesanti grate, tranne che in un punto in cui il passaggio è possibile.
Inizia l'esplorazione....