mercoledì 25 agosto 2010

All'inseguimento di Agrid

Dopo il difficile confronto con Agrid e la liberazione di Staul, la Compagnia del Fato aveva estrema necessità di riprendere fiato.
Riposare presso il Covolo del drago dopo la fuga di Agrid poteva essere rischioso e Ainwen ha preferito fare un giro di perlustazione per trovare un altro luogo di sosta.
Durante il suo giro però ha scoperto una radura dove si è svolta una battaglia contro... un drago.
I corpi delle vittime erano straziati e sparsi per decine di metri.
Tornata all'accampamento per riferire la notizia, la Compagnia si è divisa tra favorevoli e contrari a dare sepoltura alle vittime e tra chi voleva rimanere al covolo e chi voleva cercare un altro luogo per la notte tenendo conto che era già il tramonto.
Il cocciuto nano costituiva il fronte di chi voleva dare sepoltura alle vittime e nonostante il parere contrario dei suoi amici, partì da solo in mezzo alla neve, al buio e al freddo per raggiungere il luogo dello scontro.
Solo Ainwen lo segui dopo un lunga discussione con gli altri, che sfiniti abbandonarono l'idea di cercare un altro accampamento e si adattarono alle "comodità" del covolo.
Khaless nel frattempo, un pò come cappuccetto rosso, avventurandosi da solo nel bosco trova il lupo e... ne fa bistecche...ah poveri animali selvatici, dove sta il WWF in quest'ambientazione?!?
Seppelliti i corpi straziati dal drago, la compagnia si riunisce per dormire al covolo e la notte passa tranquilla.
L'indomani la Compagnia dovette prendere una difficile scelta, inseguire subito Agrid verso la cascata dell'Unicorno oppure dirigersi verso Bergen per intascare le taglie dei disertori e accompagnare Staul.
La scelta fu per l'inseguimento che si rivelò tutt'altro che facile, poiché la compagnia trovò per la prima volta tracce di Troll dopo un inverno abbastanza tranquillo.
Ainwen riuscì in molti casi a guidare la compagnia senza incappare nei troll fino a che l'incontro fu inevitabile.
In un'altra radura, luogo di uno scontro tra troll ed altri sfortunati viaggiatori, la Compagnia affrontò due troll.
Lo scontro si rivelò discretamente facile in 5 contro 2, ma almeno la compagnia dopo questa esperienza è divenuta consapevole dei suoi limiti e della sua forza (e anche il master :-)
Verso il tardo pomeriggio Ainwen trova finalmente la cascata dell'Unicorno sorvegliata da alcuni goblin... molto simili nell'aspetto agli Artigli di Corvo, ancora Thanatos?
Ma non fu questo a preoccupare gli avventurieri..durante il sopralluogo per studiare l'accampamento nemico la Compagnia del Fato ha visto spiccare il volo dalla cascata un drago bianco.