martedì 14 dicembre 2010

La cattedrale di Thanatos

Passare la statua guardiana di Thanatos è stata un'impresa ma lo è stato ancor di più far uscire Khaless dalla lavatrice. Dopo la lunga centrifuga Khaless ha giurato che non avrebbe più bevuto acqua in vita sua...e tanto meno fatto il bagno con l'acqua :)
10 corpi di elfi di Asgard completamente dissanguati stavano appesi alle pareti.
Nonostante la scena raccapricciante, l'elfa Helin completamente disinteressata dei corpi ha puntato direttamente alla grandi porte della cattedrale seguita dai suoi compagni "vi sarà tempo per i morti, pensiamo ai vivi".
Il pavimento era cosparso di sangue, da 8 gabbie contenenti 8 elfi in fin di vita colava il sangue convogliato da degli scoli verso una grande voragine dalla quale saliva un canto di morte.
La battaglia immediata ha contrapposto la compagnia del Fato ad un'orda di vampiri ed alcuni servitori oscuri comandati da un sacerdote di Thanatos.
Sotto i pesanti colpi degli avventurieri i seguaci di Thanatos sono caduti uno dietro l'altro ma purtroppo per gli elfi non c'è stato nulla da fare.
Dalla voragine intanto emerge un nuovo nemico armato di falce e circondato da un'aura putrescente... un hobgoblin Campione di Thanatos!!!