giovedì 3 febbraio 2011

La faccia prima di tutto

Ai due Campioni del Vestland rimasti in città è stato affidato un compito molto delicato. Invece di essere stati destinati a combattere orde di Troll e Goblin, Khaless e Helin hanno ricevuto l'incarico di scoprire l'autore di un furto molto particolare.
Svanhvit Meditor era una giovane donna di 17 anni della famiglia Meditor (una ricca famiglia di mercanti che sostiene la corona e in aperta contrapposizione ai nobili). Svanhvit Meditor fin da bambina aveva problemi di salute e lo scorso 11 di Thaumont è morta di malattia. La notte stessa del funerale, il corpo della giovane donna è stato rubato dalla cripta di famiglia e il custode del cimitero Yngvar è stato trovato orrendamente dilaniato davanti alla tomba.
Il giovane e promettente caporale Roaldr è stato incaricato di indagare sul fatto mantenendo la massima riservatezza sul furto del corpo di Svanhvit Meditor. Nessuno in città deve sapere del furto del corpo della giovane donna, la famiglia Meditor non vuole si sappia che ha subito questo genere di onta, la faccia va salvata prima di tutto.
Re Harald ricevendo molti Guldan ogni anno dai Meditor ha intenzione di esaudire ad ogni costo questo loro desiderio.
Il caporale Roaldr è stato trovato assassinato il 14 di Thaumont, dilaniato in modo molto simile al custode del cimitero.
Le indagini vengono affidate a questo punto a Khaless e a Helin.
Questo " caso" è un buon banco di prova per trattare con la nobiltà e i poteri di palazzo, fare bella figura davanti al re aprirà molte porte in futuro, anche se la strada è scivolosa e irta di tranelli; i nobili si sa ti accolgono in casa con un sorriso e parlano con la lingua da serpente!
Le indagini iniziano interrogando Vigfuss, l'altro custode del cimitero e facendo visita alla madre Guerrin Meditor della giovane donna.
Dal custode si scopre che in cimitero ogni tanto avveniva un furto a danno dei defunti, ma secondo Helin il custode non ha detto tutta la verità.
La situazione è ancora molto, troppo incerta. Cosa stanno cercando i nostri eori? Una bestia? dei ladri di tombe? o un complotto ai danni dei Meditor?