mercoledì 17 agosto 2011

Saluti e partenza

La festa a palazzo del re per l'impiccagione dei traditori si protrae fino a tardo pomeriggio. I vari Campioni e Jarls tracannano vino e si ingozzano fino a scoppiare fantasticando sull'invasione dell'Ostland che probabilmente non avverrà mai.
In mezzo all'euforia generale tra un boccale di birra ed un altro, alcuni campioni con la mente sono già proiettati nelle loro missioni segrete per conto del re, atte ad ottenere giustizia nei confronti di Amestris e di re Zeamark.
Il giorno seguente, l'11 di Flaurmont, lady Melodia e lady Helin ottengono informazioni su come celebrare il rituale che useranno nell'Ethengar, mentre altri provano ai sistemare una volta per tutte il vampiro Agrid.
L'Alta maga Astrior Ottar prende finalmente in custodia il vampiro per ordine del re, ed almeno per quanto riguarda la nostra storia, questa è l'ultima volta che ne sentiremo parlare.
Chiuso nella sua bara, in un lungo sonno riflessivo, Agrid ripensa alla sua vita e a ciò che farà da ora in avanti rinchiuso nelle segrete magiche del Collegio di Uppsala.
Ma torniamo alla missione.
La lista della spesa per il costo di 15000 guldan circa, viene consegnata all'Alta Maga, che promette di consegnare tutto per il 18 di Flaurmont.
In tale data ad Adram sarà dato anche lo Specchio di Nilliosasys, in quanto sarà utile per visualizzare il luogo di apertura del portale, esattamente come ha fatto Amestris.
Il rituale di Amestris con un livello di potere 12, viene scritto dall'Alta Maga in un libro magico chiuso da una parola segreta affidato a Khaless, mentre a Melodia e a Helin viene data una pergamena dello stesso rituale pronte all'uso.
Rimane infatti incognita la percentuale di fallimento del rituale utilizzando la fonte divina e forse più di un tentativo sarà necessario. Avere due pergamene e il libro permetterà anche di fare fronte a qualsiasi imprevisto, perdita. distruzione.
I Campioni decidono di dare un nome alla nuova compagnia per il viaggio in incognito fuori dal Vestland, si chiameranno d'ora in poi la Compagnia dell'Alba.
Raccolgono informazioni sui clan di Casa Roccia, per cui dovranno passare prima o poi in incognito, sapendo che gli elfi non sono i ben voluti e che non hanno accesso alle città per "sicurezza sociale", ed anche sull'artefatto magico che secondo Helin (ed Enfhetis) dovrebbe trovarsi al Picco di Kurtulmak.
Poi stendono il primo itinerario di viaggio, tramite il teletrasporto andranno a Rhoona da Nimorazan e da Rhoona andranno al Picco di Kurtulmak.
A Nimorazan chiederanno informazioni sul picco e sui coboldi che vi abitano per evitare di fare una brutta fine.
Il 14 di Flaurmont, sir Khaless offre una cena a Cassandra, figlia del chierico di Kagyar, e le promette il suo amore trasportato dalle note di Melodia, invitata per intrattenere i due "porcini" (versione nanica di piccioncini). L'amore è una cosa meravigliosa e Cassandra taglia una ciocca dei suoi capelli e ne fa dono al prode nano. Khaless nei giorni seguenti, pagherà un pittore per iniziare un quadro che lo ritrae per darlo in dono all'avvenente nana.
Arriva il 18 di Flaurmont, il giorno della partenza, con calma la nuova compagnia passa a ritirate "la spesa", saluta gli amici e verso metà mattina quasi "solealto"(quindi una partenza proprio in incognito), dal cerchio di teletrasporto di Nimorazan a Rhoona appaiono i 5 eroi.
Nimorazan mostra rispetto verso i 5 campioni (fatto assai strano), nonostante il suo interesse è rimanga sempre l'oro. L'eptarca accoglie con soddisfazione le compere di Helin e lo scambio di informazioni con Melodia.
Nimorazan rivela agli eroi che al picco di Kurtulmak abita una tribù di coboldi di circa 250 unità, il loro capo si fa chiamare Akatrask e sembra essere figlio del coboldo Kurz.
Il coboldo Kurz, era un coboldo assai strano che circa una decina di anni fa aiutò una compagnia di avventurieri a combattere un drago, la compagnia era formata dal Nizar il guerriero, Said il ladro, Sam Grampancia un halfling. Dopo quell'avventura Kurz si separò dai compagni e fondò una tribù, forse proprio quella tribù che si trova al picco, ma sarà amichevole nei confronti della Compagnia dell'Alba?
Inoltre nella zona sembra da non molto circoli un drago bianco, Zartharyosix, che sia parente del defunto Zartharax ucciso da Khaless mesi fa al maniero Gotesund??
La giornata termina a casa Thorduin dove mamma Thorduin cucina per tutti e Khaless conosce Marzio il fidanzato di sua sorella, un nano dalla testa per aria!