giovedì 22 dicembre 2011

Cime rosse

Alla locanda "Drago raffreddato" Khaless giocando a dadi raccoglie un pò di preziose informazioni. La voce del suo arrivo si è già sparsa al forte (soprattutto per la presenza di due elfi), però questo non preoccupa ancora il paladino. In sala c'è agitazione, i mercanti sono preoccupati per l'indomani e meditano di partire tutti assieme per scoraggiare eventuali briganti ed assalitori. Khaless riesce anche a farsi assumere gratis per fare da scorta, dopo aver peraltro abbandonato la buona idea di improvvisarsi mercanti "sprovveduti" prendendo un carro sgangherato ed una cavallo da soma.
Il primo di Yarthmont una carovana di 9 carri lascia il forte in direzione Vestland scortata da numerosissime guardie e dalla compagnia dell'alba. Poco dopo il confine tra Casa Roccia e il Vestland, una frana sbarra il passo alla colonna. Sotto alla frana 2 nani del forte, un altro giace straziato vicino alla frana e tre giacciono di sotto al burrone dopo un volo di un centinaio di metri. La pattuglia mattutina era formata da 12 nani e ne mancano 6 all'appello, ma soprattutto chi è stato in grado di fare ciò?
Adram trova delle tracce di sangue su alcune pietre di un canalone ed alcune tracce di passaggio di creature molto grandi, giganti? ogre? La compagnia dell'alba lascia la carovana ad occuparsi della frana e risale la montagna in direzione di una forcella tra due cime. Adram e Norwin trovano un sentiero con altre tracce di sangue. La vista da qui sopra è splendida e con un colpo d'occhio si domina facilmente la strada dei nani. Seguendo le tracce di sangue però queste si discostano dal sentiero principale e puntano diritto alla cima di destra. Risalendo il pendio finalmente si ha la visione di ciò che appare al di là della forcella e Adram non comunica niente di buono.. a circa un'ora di cammino un gruppo di creature grandi e piccole si stanno allontanando... abbiamo preso la strada sbagliata?
Continuando la salita il famiglio di Helin trova una fenditura nella roccia da cui esce un forte vento e al suo ingresso ci sono i resti di un nano sbranato e disossato, quale creatura può aver fatto ciò?
La risposta non si fa attendere, dall'alto piomba sul gruppo una chimera a cui giunge in aiuto dalla fenditura un gigante delle colline, la battaglia si fa durissima e tutti finiscono più volte al tappeto maledicendo la maga per le sue zone magiche (e il master perché una volta tanto li impegna seriamente). Khaless, Norwin, Melodia vedono più volte la morte in faccia, ma grazie ad Adram il gruppo sopravvive ancora una volta...
Sfiniti, feriti, quasi da rottamare la domanda sorge spontanea.. che ci facevano una chimera e un gigante assieme?