martedì 13 dicembre 2011

Gita al maniero Gotesund

La strada dei nani che collega Rhoona a forte Evekarr passa per il maniero Gotesund, luogo in rovina ed abbandonato dalla famiglia Gotesund anni or sono, e contenente nei suoi sotterranei la tomba di Niohogrr, il drago non morto fedele servitore di Durahnan Oakenshield. Arrivando in sua prossimità, la nuova Compagnia dell'Alba (ex del fato), decide di fermarsi per controllare che tutto fosse ancora al suo posto... e il drago non morto fosse morto ed imprigionato sotto alla sua lastra di ghiaccio.


Il dungeon era sbarrato da assi che con qualche calcione bel assestato Khaless rimuove. Il dungeon nel frattempo si era ripopolato di mostri e creature schifose, manco fosse una partita di el diablo!
Dopo aver debellato un bel pò di millepiedi giganti e dei ragni fase, ha fatto la sua comparsa la mamma dei ragni creatura assai fastidiosa ma "fuori fase" per il dolore della morte dei suoi figli... infatti tra una lacrima e una ragnatela eterea, a colpire gli avventurieri assassini dei suoi figli proprio non c'è riuscita. "Ah addio sotterraneo felice" queste sono state in sintesi le sue ultime parole prima di morire colpita dagli inarrestabili avventurieri.
Inzaccherato di bava di ragno e fluido di millepiede, Khaless trova il passaggio segreto che conduce alla tomba del drago, ma toccandolo innesta un glifo di interdizione facendolo esplodere.
Dopo essersi ripresi dal botto, una domanda è sorta spontanea.. ma chi ce l'ha messo? E' forse stato Nimorazan? I ragni fase qui sotto erano forse opera sua per tenere lontano i malintezionati e proteggere la tomba? Assillati dai dubbi, Helin si scosta una ciocca di capelli inzaccherata e decide di utilizzare il rituale "inviare" per comunicare con Nimorazan. La risposta dell'eptarca è stata "#! "@* non toccate assolutamente il glifo". Hem, fischiettando la compagnia dell'Alba ritorna sui suoi passi, rimette le assi rotte al suo posto ed inforca i roboanti cavalli spettrali e riparte per forte Evekarr.
Arrivederci Vestland, ci rivedremo un dì, addio Nimorazan quando saremo molto lontani ti scriveremo di rimettere al suo posto il glifo che Khaless ha disattivato per errore!