giovedì 13 settembre 2012

Play test pacchetto2: seconda partita


La rocca, una ricostruzione

Ieri sera abbiamo disputato la seconda partita del playtest pacchetto due ed iniziano a delinearsi delle conferme e delle cose da sistemare.
Presenti 3 giocatori con rispettivamente due chierici ed uno stregone causa febbre del ladro(avvelenato da una trappola stagionale).
-Il movimento spezzato e l'eliminazione della lunga tabella di azioni equivalenti al movimento o azioni minori ecc delle ultime due edizioni, rende il combattimento molto più creativo e veloce.
Questo è proprio uno dei casi in cui la semplificazione ha fatto bene al gioco, ieri sera è bastato accendere la miccia e si sono viste cose interessanti differenti dalla lista pubblicata del manuale. Basta ancora un pò di pratica e il combattimento diventerà più colorato :) ottimo!


-L'halfling anche se non abbinato alla classe del ladro fa la sua figura, il chierico halfling (complice una costruzione versatile e non orientata solo al danno) si è fatto notare nonostante abbia perduto parte della caratteristica razziale "Halfling Weapon Training".
-Si può giocare senza griglia, i due scontri effettuati senza griglia sono funzionati benissimo.Il sistema è tuttavia polifunzionale e quindi si può adattare agli stili di gioco. La prossima volta useremo la griglia!
-Sul paragrafo delle cure, del morente e della stabilizzazione manca il riferimento al medical kit e che con esso si può stabilizzare un morente con un'azione senza check. Secondo noi andrebbe messo anche qui poiché non è secondario stabilizzare un caduto. Ora invece è solo sulla descrizione del medical kit.
-Durata dei combattimenti, al primo livello i combattimenti medi hanno una durata accettabile (si concludono abbastanza in fretta), quello "difficile" è più impegnativo e più lungo come è giusto che sia.
-Bilanciamento degli incontri: qui arrivano i dolori, già da una lettura del bestiario salta qualcosa all'occhio, vi sono dei "mostri" in particolare gli elite, che sembrano molto più forti dei PX e del livello indicati. Nella costruzione degli incontri non è indicato come gestire gli elite e questa è una lacuna da segnalare. Ieri sera abbiamo disputato un incontro medio (tutto ok) ed un incontro difficile in cui non ho speso tutti i PX a mia disposizione. Gli avversari all'interno di due stanze erano due dark acolyte e un dark priest (totale px 800 su 975 disponibili e livello max dei mostri rispettato) ed hanno eliminato i tre PG dopo un bell'incontro in cui sono morti i due dark acolyte ed è uscito vittorioso il dark priest. Quest'ultimo ha ucciso due PG con due incantesimi (infliggi ferite moderate, ha mancato ma ha ucciso lo stesso con i danni dimezzati... ed infliggi ferite leggere che ha colpito ed ha ucciso con un colpo).
-Essendo un test si è proceduto allo scontro a testa bassa senza i dovuti accorgimenti che invece si adoperano in campagna ed in parte i combattimenti possono essere stati leggermente falsati dal frenetico desiderio di test.
La settimana prossima i PG (anche i morti visto che è un test) saliranno tutti al secondo livello ed il chierico umano sarà sostituito dal guerriero (così testiamo anche questa classe finalmente).
Ciao a tutti.