domenica 21 febbraio 2010

Locanda del Lupo

La Strada dei Nani è chiamata così poiché è la via più diretta dal Vestland per raggiungere RockHome. Essa parte dalla capitale Norrvik passa per le cittadine di Bergen e Rhoona e finisce a forte Everarr.
Tuttavia è impossibile raggiungere forte Everarr d'inverno a causa delle rigide condizioni climatiche.
Lungo questa via, tra Bergen e Rhoona, i viandanti hanno due punti privilegiati e sicuri per pernottare: la Locanda dell'Orso e la Locanda del Lupo.
Della Locanda dell'Orso ho già scritto, scriverò ora della Locanda del Lupo.
Questa locanda è situata nel punto in cui il braccio sinistro del fiume VestFjord interseca la Strada dei Nani a 6 ore di viaggio a piedi da Rhoona.
La locanda è sorta nei pressi del traghetto che collega le due sponde del fiume per passare da una riva all'altra.
La locanda e le case vicine, in tutto 4, sono circondate da una alta palizzata sorvegliata da una guardia.
Di notte il portone della palizzata è chiuso.
Haskeld è il proprietario della locanda, è un ex-avventuriero che ha rilevato la locanda dopo aver ucciso Harad il precedente proprietario poiché aveva scoperto essere un Licantropo.
Haskeld gestisce la locanda con sua moglie Cloe, una ragazza del luogo rimasta senza famiglia a causa della maledizione di Harad.
Haskeld nonostante sia contento della nuova occupazione, di sua moglie e dei suoi 3 figli, è nostalgico dei vecchi tempi e si fermerà volentieri in compagnia degli avventurieri per ascoltare qualche nuova storia e a fornire preziosi consigli.
A chi arriva da Rhoona e si ferma a dormire alla locanda senza passare subito il fiume, Haskeld fa uno sconto di un Floren sull'affitto di una camera per la notte. Solo 4 Floren invece di 5.