venerdì 16 aprile 2010

La fortezza sotterranea

Proseguendo per il torrente ghiacciato sotterraneo sono state esplorate alcune stanze dedicate a Odino infestate da temibili Ragni, molto veloci e letali.
Le stanze non sono state esplorate tutte poiché al termine di una tana di ragni, Enwen ha trovato un passaggio collegato ad un'ampia caverna.
A metà della caverna due torrette di guardia murate alte circa 6 metri e ai loro piedi scheletri bruciacchiati.
Le torrette si sono illuminate e da esse sono partiti dei globi fiammeggianti che hanno indebolito parecchio sia Khaless che Michael.
Muovendovi lungo i fianchi delle mura Stark è riuscito a fare irruzione in una delle due torrette, all'interno della quale ha trovato uno dei responsabili dei globi...un teschio fiammeggiante.
Sconfitto il teschio gli avventurieri si sono diretti verso l'ingresso della fortezza sotterranea dove ad attenderli hanno trovato alcuni scheletri di guardia.
Lo scontro fiacca ulteriormente Khaless soprattutto nel morale tanto che si scorda di usare la propria sfida divina per contrastare gli avversari.
Davanti alla scelta di continuare o di riposare gli avventurieri si sono fermati all'ingresso della fortezza udendo sinistri lamenti...