giovedì 5 agosto 2010

Identikit

Cercare a Bergen un presunto assassino sulla base del fatto che porta con se una piccola arpa, ha fatto girare un bel pò la Compagnia del Fato senza concludere nulla.
In compenso Dlen Dlen l'Arpista Errante (della Compagnia degli Erranti contro i quali avevate scommesso 100 guldan su quale delle compagnie avesse sconfitto per prima gli Artigli di Corvo) sembra essere molto interessato al vostro gruppo, tanto da capitare spesso sulla vostra strada.
Certo Bergen non è Norrvik, però ad averlo sempre tra i piedi fa girare le Zanne a Ainwen...
Assoldata una guida locale, vi siete diretti verso il capanno del bosco, dove il cof cof Jarls (Emil Doepler) nell'autunno scorso ha visto per l'ultima volta la donna e il bambino che secondo Azhazel è responsabile delle sue cagionevoli condizioni di salute.
Arrivati al capanno e congedata la guida (4 guldan spesi bene?) avete affrontato un affamato Orsogufo. L'avversario si è rivelato un vero osso duro, soprattutto per il Barbaro che ne ha prese (e portate a casa).
Sconfitto l'Orsogufo avete esplorato il capanno abbandonato con il tetto sfondato e coperto dalla neve.
Al suo interno però avete scoperto che c'era una botola occultata e nel piano interrato vi erano depositati vari utensili, badili, piccoli, rastrelli, tutti usati, alcuni danneggiati.
Mentre esploravate il piano interrato, dal pavimento sono spuntati degli zombi e da una seconda stanza due wight, uno con sembianze femminili ed uno piccolo come un bambino.
Durante il combattimento i due wight hanno inveito contro il paladino "ci hai abbandonato", "credevamo in te" cosa volevano dire queste malefiche creature?
Sconfitte le creature avete esplorato meglio la cantina ed avete scoperto varie incisioni di Thanatos e una stanza oscurata da un buio magico simile a quello trovato dagli artigli di corvo....
Il culto di Thanatos è così diffuso? I due Wight erano probabilmente la donna e il bambino abbandonati dallo Jarls in fuga, centravano qualcosa con Thanatos? o con gli Artigli di Corvo? e cosa ci fanno tutti quegli attrezzi in questa cantina zeppa di non morti?