lunedì 28 maggio 2012

Visione materiale: Prime impressioni

Nel weekend ho terminato la prima lettura del materiale fornito per il primo test delle meccaniche di D&D Next. Premetto che non darò spoiler significativi sulla nuova edizione che non siano già apparsi su forum, blog, ecc. Il materiale per il test è disponibile sul sito della www.wizards.com iscrivendosi e non ho notato particolari diritti di esclusiva. Tutto possono iscriversi, accettare le clausole di non divulgazione e ricevere il materiale per il test.
Nel materiale non ci sono:
-descrizione delle razze
-descrizioni delle classi
-descrizioni delle abilità
-descrizioni dei talenti
-descrizioni degli oggetti magici
-lingue, specializzazioni nelle armi, ecc
Ci sono solo le regole di combattimento base, 5 schede pregenerate di PG, 9 pagine per il DM e un'avventura (il vecchio modulo B2) che sarà utilizzato per il test delle meccaniche.
Una delle prime tentazioni in cui si incappa è dare dei giudizi sulla nuova versione senza avere il gioco definitivo in mano, il materiale fornito forse ne è solo un 5% di un singolo manuale e forse il gioco definitivo non sarà nemmeno questo, chissà, i test di gioco sono fatti per questo.
L'obiettivo di D&D Next è quello di fornire una nuova edizione che permetta allo stesso tavolo di giocare l'appassionato amante del role play come quello amante delle griglie di combattimento.
Questo obiettivo ambizioso parte dal presupposto che vi deve essere una base solida comune per tutti e adatta ai "pigri" (la parola non è proprio indicata, permettetemi l'utilizzo) a cui i giocatori più tecnici possono aggiungere l'eventuale kit del mastro sventratore e del mago del sangue stirpe-draconica, maestro onnisciente più del master!

DESCRIZIONE DEL CONTENUTO
Personaggi

I PG forniti sono 5, le schede sembra contengano qualche errore sui TxC e su qualche altro particolare, ma come detto dagli sviluppatori, i PG sono da prendere così come sono, un pò come il vecchio Mansell quando saliva sulla Ferrari, non gli interessa sapere cosa c'era sotto al motore, saliva sulla macchia e andava!
Il PG sono un nano chierico di Morradin molto corazzato, un umano chierico di pelor più orientato ad una seconda linea di supporto, un nano guerriero sventratore, un ladro halfling e un mago elfo. Ogni PG può arrivare al massimo al terzo livello e i suoi progressi sono scritti nella scheda senza possibilità di cambiamento.
Manuale di gioco
Questo è un manualetto di 31 pagine senza figure in cui sono descritte le meccaniche (quelle che avremo il compito da testare).
Togliendo una prima parte introduttiva, una parte sull'equipaggiamento e la parte degli incantesimi, il regolamento da battaglia è di solo 7 pagine.
Vi è un mix di regole tra 3 e 4 edizione con delle novità che tendono a velocizzare il gioco e quindi i combattimenti (spero sia veramente così poiché i combattimenti nella 4e sono esageratamente lunghi).
Il regolamento è facile poiché ricorda molto ciò che già conosciamo tra 3 e 4 E. Alcuni giocatori nei blog scrivono che a loro sembra un AD&D rimaneggiato, in realtà non credo sia così, poiché molte regole si vede chiaramente che sono prese dalle ultime due edizioni di D&D e dovendo fare una meccanica base non potevano inventarsi cose troppo spinte.
Spero vivamente che il regolamento spinga i giocatori a fare PG meno min max ma è presto per dirlo.
La descrizione degli incantesimi è discorsiva, non ci è dato di sapere se sarà così anche nella versione definitiva e sono stati reintrodotti alcuni incantesimi scomparsi con la 4e... charme, blocca persone, ecc... aaaaah i bei tempi stanno tornando :)
Manuale del master
Solo 9 pagine in cui sono descritte le situazione tipiche esplorative (cercare, disattivare trappole, scalare, ecc) con relative CD e quelle di interazione sociale (raggirare, diplomazia, ecc)
Avventura
L'avventura è una vecchissima avventura per D&D, ovvero il modulo B2 che giocai più di 15 anni fa con il mago Elam.
E' un grande dungeon, popolato da mostri in conflitto tra loro e in cui i PG vanno a cacciarsi nei guai. Non vi sono incontri bilanciati e i PG devono stare attenti a non fare il passo più lungo della gamba. Se i combattimenti sono davvero più veloci con queste nuove meccaniche, lo scopriremo subito :)