mercoledì 25 luglio 2012

La colonna di teschi: parte prima

Immagine tratta da Torment
Lasciato l'accampamento di Mercane alle proprie spalle, il viaggio prosegue verso la Colonna dei Teschi. La guida del quintetto fornita dal mercante era un giovane Imp dal nome "Menzogna" (un buon inizio).
Melodia l'unica in grado di parlare e capire il supernal interroga il diavoletto per scoprire gli eventuali pericoli della strada.
Parlare con l'Imp è stato assai fruttuoso e così la giovane barda scopre le seguenti cose:
  • La colonna dei teschi ha un drago rosso adulto come guardiano. Il guardiano controlla che non siano fatte offerte non pertinenti alla colonna, per esempio offrire il teschio di un diavolo è considerato oltraggioso e il guardiano attacca;
  • La colonna dei teschi può essere interrogata, le risposte sono attinte dai teschi presenti nella colonna, quindi se una conoscenza è ignota ai teschi ivi depositati, non vi può essere risposta;
  • Per ogni risposta la colonna pretende un prezzo, un teschio reciso da non più di un mese, vuole teschi di essere intelligenti e non animali o bestie magiche;
  • Non è necessario porre delle domande alla colonna;
Quest'ultima in particolare ha lasciato di sasso gli eroi... Mercane aveva dato loro una versione differente.
I teschi loro affidati erano 5 ma anche Menzogna ne aveva uno. Khaless identifica un teschio di un duergar, di un umano, di un eldarin e di un demone, mentre altri due rimangono sconosciuti. In particolare uno dei due sconosciuti senza mandibola era assai particolare ed intrigante.
Dopo una rapida consultazione, la compagnia decide di non porre domande alla colonna e di saltare l'opportunità.
Finalmente le nubi di fuliggine si diradano e la colonna appare in tutta la sua grottesca imponenza.. larga 20metri di diametro ed alta più di un miglio. La cima si perde tra le nubi e nessuno riesce a vedere dove termina.
Menzogna scende da cavallo e pone una domanda alla colonna ed offre il suo teschio. Melodia origlia, "oh possenti, il mio padrone Mercane vuole conoscere se Bartrand il mercante duergar membro del consorzio planare dei mercanti è vivo". La colonna risponde "si, poiché la sua anima non è giunta nell'Avernus".
Davvero una domanda intrigante, tuttavia lo scopo dell'Imp e di Mercane non attivano i neurosi alla compagnia attratta invece da altri pensieri...Amestris.
Melodia coglie l'opportunità e pone delle domande alla colonna, non prima che Menzogna consegni loro un messaggio del suo padrone... "la colonna dei teschi da risposte che possono variare a seconda dell'offerta, per esempio se si offre il teschio di un nano o di un duergar, la risposta potrà essere solo si o no".
Melodia dopo essersi consultata pone tre domande e scopre che Amestris è passato di li ed ha posto una domanda.
Melodia non scopre la domanda ma si fa dare la stessa risposta che ha ricevuto Amestris che tuttavia appare un pò fumosa, forse a causa dell'offerta.
"Amestris è venuto nell'Avernus per ottenere ciò che gli era stato promesso nel patto che ha fatto con un diavolo residente alla Cittadella di Bronzo.".
Prosegue nel prossimo riassunto.