domenica 9 dicembre 2012

I 12 spadaccini dell'Avernus

Zariel
Come descritto in questo articolo, l'Avernus è il primo dei 9 inferi. Il suo signore indiscusso è Bel un diavolo della fossa che ha spodestato la sua precedente regina Zariel attirandosi le ire degli altri signori degli inferi. Le richieste di spodestarlo fatte pervenire a Hel sono cadute nel vuoto quanto Thanatos signore dell'Abisso sconfisse Hel, lasciando gli inferi nel caos. La recente battaglia nell'Avernus (descritta qui) ha indebolito ulteriormente le difese dei 9 inferi, permettendo tuttavia a Bel di consolidare il suo potere e a dimostrarsi indispensabile alla difesa del primo piano. Bel sotto di se ha 12 generali, 12 Barbazu conosciuti come i 12 spadaccini dell'Avernus, a lui fedelissimi e che lo proteggono personalmente.

I loro nomi sono conosciuti in tutto l'Avernus, ma la loro fama è conosciuta anche nell'abisso, i demoni sanno che sconfiggere loro equivale ad ottenere una immediata promozione sul campo.
Athos, Bakiros, Entos, Iairos, Ios, Maros, Sauros, Sifos, Tiros, Viros, Vunuros, Uros.
Il più abile di tutti è Bakiros, ma anche gli altri sono degli avversari temibili. Si muovono sempre i coppia o con degli sgherri. La loro tattica preferita è utilizzare dei muri di fuoco per bloccare la fuga agli avversari e indurli verso una direzione sfavorevole. Non mostrano pietà verso i nemici feriti, utilizzano spesso colpi di grazia tagliando di netto la testa per mettere fuori gioco avversari morenti. Concedono duelli nelle arene dell'Avernus a chi è tanto folle da sfidarli, ma da tempo non ricevono sfide da nessuno.