martedì 6 luglio 2010

Maniero Gotesund: la ricerca di Nimorazan

Nimorazan, dopo esser stato informato dagli Eroi di Rhoona del ritrovamento di un cadavere di un drago sigillato magicamente sotto al Maniero Gotesund, ha eseguito alcune ricerche nelle cronache locali della sua biblioteca  trovando le seguenti informazioni:
"Il clan Gotesund è stato fondato da Ingold Gotesund 200 anni fa.
Il suo stemma è composto da un drago con una una spada sovrapposta di traverso.
Ingold Gotesund era un avventuriero divenuto famoso per aver sconfitto un drago non morto che terrorizzava la regione.
Il drago non morto era dotato di un potere necrotico che assorbiva la vita da ciò che lo circondava e le sue ferite si rimarginavano dopo la morte riportandolo alla "non vita".
Dopo aver provato vari rimedi tra cui l'incenerimento del corpo del drago, Ingold decise di sigillarlo con un rituale magico e, per sorvegliare la sua tomba, vi costrui sopra il suo maniero.
Il Drago si chiamava Niohoggr, mentre il chierico che lo sigillò si chiamava Chatal, un chierico di Loki compagno d'avventure di Ingold.
Della caduta del clan Gotesund è storia recente (20 anni or sono) e i suoi superstiti si sono trasferiti a Norrvik, può darsi che conoscano altri particolari non contenuti in queste cronache."