lunedì 3 gennaio 2011

GALAR ALFRIK

Galar Alfrik è un mercante nano che ad ogni primavera scende da Casa Roccia con la sua carovana lungo la strada dei Nani verso Rhoona portando un consistente carico di merci e manufatti prodotti dai fabbri nani durante i mesi invernali.
I più arguti potranno notare che il suo nome non è tipico di Casa Roccia e che non appartiene a nessun clan nanico.
La sua carovana è composta da tre carri rinforzati ed è scortata da una decina di nani veterani che lo hanno accompagnato in molti viaggi finora.
Nonostante l'aspetto truce, Galar è un nano dalla mente insolitamente aperta, il denaro per lui non è un fine ma un mezzo e i suoi commerci sono la sua vita.
E' un vero appassionato di mappe, ne colleziona moltissime ma ne vende poche, ama molto le storie, meglio se raccontate da un bardo.
Non di rado presso il luogo dove sosta a Rhoona o Bergen, si ferma anche un bardo per intrattenere i clienti.
E' in ottimi rapporti con tutte la razze civilizzate e non comprende la diffidenza dei "rocciani" verso gli elfi.
La carovana ha subito in passato degli attacchi da parte di sventurati briganti e perfino da un piccolo gruppo di Giganti tra forte Evekarr e Rhoona ma Galar è sempre riuscito a cavarsela con poche perdite e danni.
Ecco la tipica mercanzia nanica che si può acquistare da lui:
Armature metalliche, Mazze, Pugnali, Morningstar, Ascie, Ascie da battaglia, Martelli da guerra, Martelli da lancio, Mazzafrusto, Picconi da guerra, Ascie bipenne, Magli, Mazzafrusto pesanti, Bracciali e Gambali, nonché Elmi, al 90% di provenienza Casa Roccia.