sabato 26 febbraio 2011

La Famiglia Moratz: missione

Ubicato nel quartiere del castello, un edificio antico ospita la famiglia Moratz, una famiglia di Tiefling in fuga da Alphatia dopo i recenti apocalittici fatti (la guerra tra Glantri e Alphatia ha sconvolto geograficamente i due stati).
La famiglia vive lontano dalla luce del sole e dagli sguardi temendo possibili discriminazioni per via della loro razza. Tuttavia i Moratz hanno scelto Norrvik per la presenza del collegio dei maghi di Uppsala.
I Moratz sono mercanti di Alphatia e commerciano soprattutto in oggetti magici e meravigliosi (non armi ed armature) e i loro migliori clienti sono proprio i maghi.
Melodia Moratz, è una di loro e sta aiutando la famiglia nel difficile compito di farsi accetare dai villici locali, purtroppo alcuni fatti accaduti recentemente in città hanno posto in cattiva luce chi come lei e la sua famiglia ha un aspetto così insolito (beh umani con le corna e con la coda non si vedono tutti i giorni e possono facilmente essere scambiati per dei demoni).
Suo padre Kaledon Moratz sentendo parlare di voi in città e della vostra recente nomina a Campioni del Vestland, ha espresso il desiderio di conoscervi per affidarvi una missione.
Teme che qualcuno insinui la responsabilità della sua famiglia nei recenti fatti di sangue che hanno visto implicati esseri demoniaci o semplicemente Tiefling.
Se vi dimostrerete all'altezza Kaledon vi darà una ricompensa di 500 Guldan a testa oltre che la riconoscenza della famiglia.
- - - -
Aggiornamento del 4 di Flaurmont
Come narrato nel post "Il discorso del Re" alla famiglia Moratz per il loro ruolo nella battaglia del 1° di Flaurmont a difesa della città di Norrvik, viene concesso il permesso di aprire un Emporio magico come da loro richiesto, inoltre a Kaledon Moratz viene assegnata una cattedra al Collegio Uppsala