mercoledì 10 agosto 2011

Esce di scena Emil Doepler

E' il 10 di Flaurmont, nella Piazza del Castello di Norrvik, sono radunati tutti i consiglieri reale al completo, Jarls e Campioni ognuno nel posto designato dal siniscalco ed anche una piccola folla di cittadini a cui è stato permesso di passare.
Il posto non è grandissimo, però visto i recenti avvenimenti un posto raccolto è più facile da controllare, segno di debolezza o prudenza del nuovo Comandante della Guardia Reale?.
Sul piazzale 5 forche, il trattamento riservato ai traditori.
Al di fuori del castello sosta una grande folla di curiosi che non sono riusciti a passare.
Il Re a questo riguardo ha preparato con l'ausilio della magia, alcuni punti da cui è diffusa la sua voce. A suggerire l'idea è stato Kaledon Mortaz, infatti ad Alphatia (terra natia di Kaledon) si usava molto spesso parlare ai cittadini maghi rinchiusi nelle loro dimore nella capitale diffondendo la voce con la magia.
RULLO DI TAMBURI
SUONANO LE TROMBE: Silenzio parla il re, silenzio parla il re, silenzio parla il re.
Consiglieri, Jarls, Campioni, cittadini qui presenti, il Vestland è stato ferito ed a farlo non è stato un nemico potente, ma un nemico subdolo che abbiamo accolto tra di noi come amico ed ha tramato contro di noi per tutto questo tempo. A ferire il Vestland sono stati molti altri che per il vile oro hanno venduto i propri fratelli, amici e compagni. A causa di tutto ciò la città di Bergen è distrutta e sarà da ricostruire e la nostra bellissima capitale è stata orrendamente sfregiata. Di fronte al porto sorgerà la nuova Piazza della battaglia del 1° di Flaurmont a ricordare tutti gli eroi caduti quel giorno per ispirare le future generazioni. Il 1° di Flaurmont sarà festa nazionale questo decreta il re e il Consiglio Reale.
Oggi siete qui riuniti per un atto di giustizia nei confronti dei caduti.
Entrino i colpevoli"
RULLO DI TAMBURI PROLUNGATO
SUONANO LE TROMBE: Silenzio parla il re, silenzio parla il re, silenzio parla il re.
"Io Re Harad condanno a morte per impiccagione:
-per aver tradito il suo re e i suoi cittadini, permettendo ai Troll di invadere Bergen e per aver intascato due casse d'oro provenienti dall'Ostland, il decaduto jarls Emil Doepler".
GRIDA DELLA FOLLA
"-per aver tradito la fiducia in lui riposta dopo averlo accolto a Norrvik, per aver corrotto e favorito lo sfregio della città, l'ambasciatore dell'Ostland Odrik Zeamark cugino dell'attuale re dell'Ostland. Re Zeamark... il Vestland questa volta non lascerà correre!!!"
GRIDA DELLA FOLLA
"-per aver tradito il Vestland ed aver lavorato per l'Ostland i seguenti cittadini: Amgeir Ann, Berg Laxdale, Finn Gudrod."
GRIDA DELLA FOLLA
SUONANO LE TROMBE: Silenzio parla il re, silenzio parla il re, silenzio parla il re.
"Si proceda...... con l'esecuzione"
RULLO DI TAMBURI PROLUNGATO
Al termine del rullo di tamburi i 5 traditori vengono impiccati ed esplode la gioia della folla.
Il Vestland ha fatto la sua scelta, l'impiccagione dell'ambasciatore dell'Ostland è un atto di guerra, quale conseguenze avrà a breve questo gesto?