sabato 5 novembre 2011

Oggetti maledetti

Nonostante nell'ultimo manuale Mordenkainen’s Magnificent Emporium siano stati introdotti (finalmente) gli oggetti magici maledetti, ritengo che a parte gli effetti e i poteri descritti, le modalità di possesso, di gioco di ruolo e di rimozione siano completamente insoddisfacienti.
Andrò pertanto ad elencare come a mio modo di vedere dovrebbe essere giocati questi splendidi oggetti magici, vera ed autentica occasione di risate e di molte ore di divertimento.
Non elencherò pertanto i singoli poteri ma le modalità di gioco, buona lettura :)

L'oggetto maledetto è quasi sempre senziente, quelli meno potenti non comunicano mentre quelli più forti possiedono forme di comunicazione quasi sempre telepatiche e in rari casi..verbali.
Non rivelano mai la loro natura fino al momento in cui vengono usati e scatta in quel momento la maledizione.
Sono estremamente gelosi degli altri oggetti simili a loro ed in modo subdolo vi costringeranno ad abbandonare le armi o gli oggetti verso cui provano gelosia.
Amano essere adulati, puliti, lustrati, affilati in modo maniacale e ossessivo e i loro possessori proveranno piacere nel farlo. Uno specchio magico maledetto desidera essere sempre pulito e il suo possessore passerà le ore a specchiarsi, un'arma magica vorrà essere affilata, pulita e soprattutto utilizzata a discapito di altre armi... ve lo immaginate un possente barbaro che accantona il suo maglio per un piccolo pugnale?

Se pensate che possedere un oggetto maledetto sia un male, è ben peggio provare a sbarazzarsene!
Se qualcuno prova a togliervi il vostro prezioso ed unico oggetto, proverete odio nei suoi confronti e reagirete con violenza a questo tentativo di privazione (presente Golumn? il mio tessssssoro).
Se il vostro oggetto magico maledetto preferito vi viene rubato, tolto o distrutto sono guai, impazzirete...perderete un punto saggezza subito e uno ogni giorno successivo fino alla completa pazzia o rimozione della maledizione. Infatti l'ossessione che avete nei suoi confronti vi rimane addosso anche una volta rimosso l'oggetto. (se avete addosso due oggetti maledetti e vi vengono rubati o distrutti, perderete un solo punto saggezza al giorno).
Ora arriva il difficile, annotatevi la seguente legge, gli oggetti magici maledetti fanno squadra tra di loro.
Gli oggetti maledetti legano tra di loro e fanno "comunella" se sono posseduti da persone diverse. Per esempio se in compagnia avete due PG che possiedono oggetti maledetti e un loro alleato prova a toglier loro uno di questi oggetti o a distruggerli, i due "PG maledetti" proveranno a difendersi da questo soppruso, poiché si immedesimano nella sofferenza del'altro che si vede togliere un oggetto così caro.
Tutto chiaro?
Bene ora non rimane che togliere la maledizione, a questo proposito c'è l'apposito rituale nel Manuale del giocatore 1, ma pensate che il PG maledetto sia d'accordo?